Prende il via la campagna invernale presso la Base italo-francese Concordia
22/02/2014 - Concordia

Si è conclusa la campagna estiva anche presso la base italo-francese Concordia di Dome C sul plateau antartico a 3.300 m di altitudine, con la partenza in aereo del personale che vi ha partecipato. Contestualmente ha preso il via la  decima campagna invernale che sarà condotta da un gruppo di 13   esperti, 7 dell’IPEV (Istituto polare francese Paul Emile Victor)  e 6 del Pnra.

Le attività invernali   prevedono il proseguimento dei lavori di ricerca in corso nell’ambito dei programmi antartici francese ed italiano, che riguardano studi di glaciologia, chimica e fisica dell’atmosfera, di astrofisica, di astronomia e di geofisica. Nell’ambito degli studi scientifici sull’adattamento umano in ambiente estremo proseguiranno i progetti della European Space Agency (ESA).

Il gruppo degli invernanti è così formato: LIMOUZY Bruno (capo centrale), HAYE Olivier (Resp.tecnico), PEJOINE Pierre (meccanico) LENORMANT Cécile (ricercaore) , GOLEMIS Adrianos (medicina ESA), RIBET Julien (elettrotecnico), JOFFRIN Xavier (ricercatore) , LEGOVINI Paride (elettronico scienza), TAVAGNACCO Daniele (ricercatore), NICOSIA Tommaso (informatico), PETENKO Igor (ricercatore), CERAOLO Tindari (stationleader), DEIDDA Giorgio (cuoco).

 





Vedi le altre news