Progetto

progetto: PNRA16_00040

   
acronimo REGGAE
responsabile LAURA CRISPINI
ente di appartenenza UNIVERSITà DI GENOVA
descrizione
REGGAE è un progetto multinazionale, che rappresenta una grande opportunità per potenziare l'attuale collaborazione tra ricercatori provenienti da istituzioni Tedesche, Italiane e Inglesi, attraverso lo scambio di dati scientifici e di supporti logistici in Antartide. REGGAE si avvalerà dei dataset geofisici e geologici tedeschi, italiani e inglesi, sia di nuova acquisizione che già esistenti, e si prefigge di combinare le interpretazioni geofisiche con le osservazioni geologiche di terreno, e con i dati geo-cronologici e termo-cronologici relativi alla northern Victoria Land (NVL - Antartide). L'obiettivo principale di REGGAE è quello di ottenere un quadro nuovo e aggiornato sia dell' architettura crostale 3D della NVL che della sua evoluzione tettonica, focalizzando l'attenzione alla fondamentale struttura del Rennick Graben (RG), dal suo più noto settore settentrionale alla sua possibile continuazione verso il Mare di Ross ancora in discussione. Nonostante l'importanza riconosciuta di questa struttura nell'evoluzione delle Transantarctic Mountains, controversie e incertezze ancora circondano sia la sua estensione che la storia evolutiva. Questioni ancora aperte includono, ad esempio: i) cinematica e soprattutto età dei diversi step di attività delle faglie che delimitano il RG; ii) le sue relazioni con il breakup tra Australia e Antartide orientale e con l'apertura del Rift del Mare di Ross. Va sottolineato che il progetto REGGAE rappresenta anche un nuovo contributo alla recente iniziativa internazionale, sostenuta dallo Scientific Commitee of Antarctic Research- SCAR (vedi ad esempio le ultime riunioni SCAR and ISAES nel 2014 e 2015 - 1st SCAR Horizon scan: Kennicutt et al. 2014; e Strategy paper on German Polar Geoscientific Research: Melles et al. 2015) e sottolineata da almeno tre dei suoi Working Groups (CGG, ADMAP and GeoMAP), di combinare strettamente geologia e geofisica per innalzare il livello di conoscenza della geodinamica del continente antartico. REGGAE riunisce un team internazionale di ricercatori con una comprovata esperienza di ricerca in Antartide e provenienti dalle diverse discipline geologiche coinvolte: Geologia Strutturale e Tettonica, Geofisica, Geocronologia e Termocronologia. I ricercatori provengono da Istituzioni ed Enti di Ricerca Italiani, Tedeschi e Inglesi quali : Università di Genova, CNR, BGR (Federal Institute for Geosciences and Natural Resources-Polar Unit) di Hannover, Università di Bremen, NERC/BAS (British Antarctic Survey). Per ricostruire l'architettura strutturale e l’evoluzione del Rennick Graben, il programma di REGGAE prevede una fase di analisi geologico strutturale di terreno, acquisizione di nuove immagini geofisiche ad alta risoluzione, combinate con immagini geofisiche e dati geologici già raccolti in diverse spedizion ii, combinati con dati provenienti dalla geocronologia e termocronologia indagando una regione che va dall'Oceano Pacifico al Mare di Ross.